Degustazione Whisky, le Special Releases di Diageo

Dal 2001, Diageo rilascia delle “Special Releases“: un’edizione limitata e annuale di Scotch Whisky rari, ricercati e da collezione, provenienti dalle distillerie originali e alla gradazione che troviamo nelle botte al momento dell’imbottigliamento. Ogni anno la special Releases di Diageo ha un tema diverso ma per la prima volta, l’edizione 2020 porta il nome stesso dell’edizione precedente “Rare by Nature”.

Il whisky, o si ama o si odia ma diventa piacere se scoperto piano piano grazie alla guida di esperti. Dieci giorni fa, sono stata invitata per la degustazione organizzata all’Enoteca del Frate (Roma) da Diageo con i brand ambassador Beppe Mancini, Manuel Cesandri e Gian Paolo Di Pierro, che ci hanno guidato in un percorso gustativo e olfattivo molto interessante.

8 nuove Special Releases

Per intenditori e appassionati del whisky, l’edizione 2020 ha rilasciato 8 Natural Cask Strenght rari e un po’ inusuali Single Malt Scotch Whisky:

  • The Singleton of Dufftown 17 years old: quest’anno, Singleton ci riporta a Dufftown, distilleria che nasce nel 1895 da un vecchio mulino. Nel 1933 entra a far parte della Arthur Bell&Sons. Il Singleton of Dufftown 17 years old è un single malt scotch whisky invecchiato per almeno 17 anni in un’unica botti ex-bourbon hogshead prima di essere imbottigliato a grado pieno (55.1%).
  • Cardhu 11 years old: inizialmente chiamata Cardow, è una delle distellerie più antiche dello Speyside. Questo Cardhu 11 years old è un single malt Scotch wishky invecchiato in un mix di botti refill, virgin ed ex-bourbon prima di essere imbottigliato a gradazione piena (56%).
  • Cragganmore 20 years old: si tratta di un’edizione davvero speciale perché è la prima volta che un Cragganmore con questo invecchiamento viene rilasciato dalla distilleria. Questo Single scotch whisky è leggermente torbato, invecchiato in un mix di botti ex-bourbon refill e botti ritostate fresche, imbottigliato a gradazione piena (55.8%).
  • Dalwhinnie 30 years old: è considerato la punta del diamante della special releases “Rare by Nature”. Dalwhinnie è la più alta distilleria della Scozia, situata a 326 metri di altezza tra le zone meno abitate e fredde della Highlands. Questa edizione limitata è stata invecchiata per almeno 30 anni in un mix di botti refill hogshead e butt, e imbottigliato a gradazione piena (54.7%).
  • Pittyvaich 30 years old: Questo Pittyvaich del 1986 fa parte delle ultime scorte rimaste, ed è il primo in assoluto a essere affinato in botti Ex-Bourbon di primo utilizzo e imbottigliato a gradazione piena (50.8%)
  • Talisker 8 years old: Talisker è stata la prima distilleria delle Isole di Skye a ricevere la licenza per la distillazione. Il Talisker 8 years old è il primo imbottigliamento di Talisker in botti di rovere che hanno contenuto precedentemente un pot still Rum dei Caraibi. E un single malt scotch whisky torbato invecchiato in classiche botti Ex-Bourbon e affinato per alcuni mesi in botti ex-rum prima di essere imbottigliato a gradazione piena (57.9%).
  • Mortlach 21 years old: forse la distilleria meno tradizionale dello Speyside. Maturato in piccoli lotti è stato poi affinato in botti di rovere che contenevano in precedenza Pedro Ximènez e Oloroso Sherry, tostate di fresco, per arricchire gli aromi e offrire al gusto un’esperienza ancora più elettrizzante. Infine è stato imbottigliato al suo grado naturale (56,9%).
  • Lagavulin 12 yeard old: ormai un classico delle Special Releases di Diageo. La distilleria è stata fondata nel 1816 nella parte meridionale dell’Isola di Islay, a metà strada tra Laphroaig e Ardbeg. Il Lagavulin 12 years old è un single malt Scotch whisky torbato, invecchiato 12 anni in botti refill di rovere americano e imbottigliato a gradazione piena (56.4%).

Laetitia CHAILLOU

Laetitia Chaillou, classe 86, origine francese espatriata a Roma, trilingue. Ha lavorato per 5 anni nel settore giuridico e politico in Francia prima di dedicarsi alla sua passione per la comunicazione e digitale.

Influencer/Digital Content Creator (@parisianinrome). Ha collaborato con numerose aziende tra cui Hendrick’s Gin, Saint Germain, Champagne Mumm, Villa Massa, Pommery Champagne. E' stata brand ambassador per Samsung Italia.

Sportiva, curiosa, indipendente, Laetitia è sempre pronta a ogni sfida.

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *